Los Angeles Lakers: "Thank you Dr. Buss''

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
frog
Senior
Senior
Posts: 2534
Joined: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Location: Trento

Re: Los Angeles Lakers: "Thank you Dr. Buss''

Post by frog » 29/03/2013, 21:16

Il ragionamento di Porsche o Porche :biggrin: sull'allenatore non lo condivido in pieno, però ricordiamoci di una cosa. L.A. o New York non sono piazze normali e nemmeno calde, sono proprio un altro mondo. RIcordiamoci la fina fatta da Larry Brown a New York, il Mr Marrone dal nome giusto, eppure anche lui ha completamente fallito con un roster sulla carta di certo non da anello, ma nemmeno così pessimo come i risultati conseguiti, ma c'era dell'altro dietro. Stessa cosa si potrebbe dire su Rudy T a Los Angeles, crollato emotivamente quando la squadra era ancora in corsa per i playoffs. Vedremo chi sarà sulla panca a settembre, ma sia chiaro fin da subito che la prossima stagione non sarà una passeggiata, chiunque ci dovesse essere.

andreaR
Pro
Pro
Posts: 10494
Joined: 03/02/2009, 17:22
NFL Team: Jeremy Schokey
NBA Team: New York Knicks
Location: Romagna che non è emilia

Re: Los Angeles Lakers: "Thank you Dr. Buss''

Post by andreaR » 29/03/2013, 22:16

frog wrote:Il ragionamento di Porsche o Porche :biggrin: sull'allenatore non lo condivido in pieno, però ricordiamoci di una cosa. L.A. o New York non sono piazze normali e nemmeno calde, sono proprio un altro mondo. RIcordiamoci la fina fatta da Larry Brown a New York, il Mr Marrone dal nome giusto, eppure anche lui ha completamente fallito con un roster sulla carta di certo non da anello, ma nemmeno così pessimo come i risultati conseguiti, ma c'era dell'altro dietro. Stessa cosa si potrebbe dire su Rudy T a Los Angeles, crollato emotivamente quando la squadra era ancora in corsa per i playoffs. Vedremo chi sarà sulla panca a settembre, ma sia chiaro fin da subito che la prossima stagione non sarà una passeggiata, chiunque ci dovesse essere.
almeno i lakers vincono, noi friggiamo solo l'aria :forza:

User avatar
Porsche 928
Pro
Pro
Posts: 9594
Joined: 01/07/2006, 15:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Houston Rockets
NHL Team: Dallas Stars
Location: Mexicali - Baja California

Re: Los Angeles Lakers: "Thank you Dr. Buss''

Post by Porsche 928 » 29/03/2013, 22:49

frog wrote:Il ragionamento di Porsche o Porche :biggrin: sull'allenatore non lo condivido in pieno, però ricordiamoci di una cosa. L.A. o New York non sono piazze normali e nemmeno calde, sono proprio un altro mondo. RIcordiamoci la fina fatta da Larry Brown a New York, il Mr Marrone dal nome giusto, eppure anche lui ha completamente fallito con un roster sulla carta di certo non da anello, ma nemmeno così pessimo come i risultati conseguiti, ma c'era dell'altro dietro. Stessa cosa si potrebbe dire su Rudy T a Los Angeles, crollato emotivamente quando la squadra era ancora in corsa per i playoffs. Vedremo chi sarà sulla panca a settembre, ma sia chiaro fin da subito che la prossima stagione non sarà una passeggiata, chiunque ci dovesse essere.

Che poi quello che mi sembra palese è che se cambi allenatore( e son sempre curioso di sapere dei nomi) e scambi Gasol con una seconda scelta, sembra che hai risolto i problemi di questi Lakers ma secondo me non è cosi per vari motivi.
Se DH non salta piu, se Pau non difende, se Kobe tira da 9 metri senza senso, se Nash perde palloni assurdi, se tiri da 3 con il 25%, se ci sono millemila infortuni, se il cap non ti permette di muoverti, non penso siano colpe di D'Antoni, certo avrà anche lui la sua % pero a me sembra chiaro che anche con PJ questi problemi ci sarebbero e sono altrettanto convinto che quella famosa serie contro i Maverics vista dall'interno dall'allenatore più vincente di sempre in NBA piu di qualche campanello l'abbia messo e la sua decisione arrivi da li(se tornava era solo per far fare una figura di palta al "figlio scemo" imho, piu che crederci veramente) e forse perché finalmente ha capito che alla sua eta un po di tranquillità e non dover discutere cose basilari con teste che non vogliono ascoltare, quindi trovare modi estemporanei per farglielo capire si ma senza farli incazzare, ste robe forse l'hanno stancato più dell'eta e può benissimo essere che tutta sta voglia non l'avesse.

Secondo me il prossimo anno avete 2 scelte da fare, o dare in mano a un allenatore su cui conti al 101% e vuoi cominciare un ciclo completamente nuovo in cui le sue scelte contano molto di piu di quelle dei senatori, oppure restare con D'Antoni fino ad arrivare al 2014 in cui si ribalta il roster come un calzino e forse si avranno scelte interessanti al draft(che sono cose normali per tutte le squadre ma da voi sono un po rare negli ultimi anni) con un nuovo coach su cui conti al 101%... tra l'altro avrete anche la "grana" DH, il DH di quest'anno vale il max supermax extramax contract? Siamo completamente sicuri che l'anno prossimo e gli anni a venire torni a valerlo? Sono domande toste ma la risposta non puo aspettare moltissimo, giusto 2-3 mesi.
[align=center]Image[/align]

User avatar
doc G
Pro
Pro
Posts: 8124
Joined: 14/01/2007, 13:03
Location: Terni

Re: Los Angeles Lakers: "Thank you Dr. Buss''

Post by doc G » 30/03/2013, 1:36

Porsche 928 wrote:
frog wrote:Il ragionamento di Porsche o Porche :biggrin: sull'allenatore non lo condivido in pieno, però ricordiamoci di una cosa. L.A. o New York non sono piazze normali e nemmeno calde, sono proprio un altro mondo. RIcordiamoci la fina fatta da Larry Brown a New York, il Mr Marrone dal nome giusto, eppure anche lui ha completamente fallito con un roster sulla carta di certo non da anello, ma nemmeno così pessimo come i risultati conseguiti, ma c'era dell'altro dietro. Stessa cosa si potrebbe dire su Rudy T a Los Angeles, crollato emotivamente quando la squadra era ancora in corsa per i playoffs. Vedremo chi sarà sulla panca a settembre, ma sia chiaro fin da subito che la prossima stagione non sarà una passeggiata, chiunque ci dovesse essere.

Che poi quello che mi sembra palese è che se cambi allenatore( e son sempre curioso di sapere dei nomi) e scambi Gasol con una seconda scelta, sembra che hai risolto i problemi di questi Lakers ma secondo me non è cosi per vari motivi.
Se DH non salta piu, se Pau non difende, se Kobe tira da 9 metri senza senso, se Nash perde palloni assurdi, se tiri da 3 con il 25%, se ci sono millemila infortuni, se il cap non ti permette di muoverti, non penso siano colpe di D'Antoni, certo avrà anche lui la sua % pero a me sembra chiaro che anche con PJ questi problemi ci sarebbero e sono altrettanto convinto che quella famosa serie contro i Maverics vista dall'interno dall'allenatore più vincente di sempre in NBA piu di qualche campanello l'abbia messo e la sua decisione arrivi da li(se tornava era solo per far fare una figura di palta al "figlio scemo" imho, piu che crederci veramente) e forse perché finalmente ha capito che alla sua eta un po di tranquillità e non dover discutere cose basilari con teste che non vogliono ascoltare, quindi trovare modi estemporanei per farglielo capire si ma senza farli incazzare, ste robe forse l'hanno stancato più dell'eta e può benissimo essere che tutta sta voglia non l'avesse.

Secondo me il prossimo anno avete 2 scelte da fare, o dare in mano a un allenatore su cui conti al 101% e vuoi cominciare un ciclo completamente nuovo in cui le sue scelte contano molto di piu di quelle dei senatori, oppure restare con D'Antoni fino ad arrivare al 2014 in cui si ribalta il roster come un calzino e forse si avranno scelte interessanti al draft(che sono cose normali per tutte le squadre ma da voi sono un po rare negli ultimi anni) con un nuovo coach su cui conti al 101%... tra l'altro avrete anche la "grana" DH, il DH di quest'anno vale il max supermax extramax contract? Siamo completamente sicuri che l'anno prossimo e gli anni a venire torni a valerlo? Sono domande toste ma la risposta non puo aspettare moltissimo, giusto 2-3 mesi.
Il boldato non credo che ci sia qualcuno che segua davvero il basket ed abbia un minimo di cervello che possa davvero sostenerlo. Mi pare evidente che i problemi siano molteplici e che non possano limitarsi all'allenatore ed ad un giocatore.
Oltretutto considerando che il roster è esperto e con giocatori con elevata comprensione del gioco.
Tutto sommato concordo anche con le prospettive future.
Io penso che se i medici dovessero dare l'ok si dovrebbe rinnovare DH, comunque nei prossimi due anni Kup è chiamato ad un piccolo capolavoro, e le strade sono due.
La prima, aggiustare il roster, scambiando Gasol, se ci si riuscisse anche Metta, prendendo qualche giocatore funzionale e provare a tornare a vincere subito.
La seconda è la strada della rivoluzione, si arriva al 2014 con due soli giocatori sotto contratto, Nash e Howard, e magari se ci si riesce si regala qualche cosa a Toronto per prendersi Nash in cambio di una seconda scelta condizionata. In entrambi i casi però Mitch dovrà essere davvero bravo e stravolgere la sua strategia tradizionalmente minimalista.

User avatar
Porsche 928
Pro
Pro
Posts: 9594
Joined: 01/07/2006, 15:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Houston Rockets
NHL Team: Dallas Stars
Location: Mexicali - Baja California

Re: Los Angeles Lakers: "Thank you Dr. Buss''

Post by Porsche 928 » 30/03/2013, 1:51

doc G wrote: ...
Io penso che se i medici dovessero dare l'ok si dovrebbe rinnovare DH, comunque nei prossimi due anni Kup è chiamato ad un piccolo capolavoro, e le strade sono due.
La prima, aggiustare il roster, scambiando Gasol, se ci si riuscisse anche Metta, prendendo qualche giocatore funzionale e provare a tornare a vincere subito.
La seconda è la strada della rivoluzione, si arriva al 2014 con due soli giocatori sotto contratto, Nash e Howard, e magari se ci si riesce si regala qualche cosa a Toronto per prendersi Nash in cambio di una seconda scelta condizionata. In entrambi i casi però Mitch dovrà essere davvero bravo e stravolgere la sua strategia tradizionalmente minimalista.

Pero Doc, facciamo un salto nel futuro di 15 mesi.

Avere come roster Nash e 53 milioni da spendere ed avere Nash+DH con 32-34 milioni secondo me cambia eccome(ed e` uno dei crocivia che segnera il vostro prossimo decennio), anche perche Kobe lo rinnoverete per un paio d'anni a 6-8M(per anno) IMHO.
Non facile questa situazione nemmeno un po.
[align=center]Image[/align]

Post Reply